Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 21:00

​Una proposta per l'ex Carcere

Ufficializzata e approvata la proposta di un gruppo imprenditoriale per un investimento plurimilionario sull'ex Carcere di San Domenico



SAN GIMIGNANO — Ci sono speranze per l'ex carcere di San Domenico, storica struttura nel centro storico di San Gimignano, la quale da anni attende di essere riutilizzata. Un complesso immenso: si tratta infatti di circa 13 mila metri quadri. 

Ne è passata di acqua sotto i ponti dai primi anni Novanta, quando il carcere fu dismesso, per "traslocare" nel nuovo e più ampio carcere di Ranza. Molte furono anche le proposte per un riutilizzo del complesso, come la Summer School, il polo congressuale, l'albergo a 5 Stelle e molte altre, passate però senza lasciar segno concreto. Adesso la proposta c'è ed è stata ufficializzata, come da progetto vincitore della gara. 

Un bando realizzato dalla passata amministrazione che adesso sta giungendo alla fase dell'aggiudicazione.Il Comune di San Gimignano ha già nominato il promotore della procedura di project financing per il restauro e valorizzazione dell'ex Convento ed ex Carcere. Il raggruppamento temporaneo di imprese interessato è costituito da Opera San Gimignano srl, Opera Laboratori Fiorentini, la Sette Genesio spa e la Rtp Paolieri

Il progetto vincitore coniuga cultura e turismo. Un terzo dell'ex convento diventerà una foresteria e ci saranno anche degli spazi verdi di qualità, con orti in stile. Dentro gli spazi rinnovati si incontreranno anche spazi espositivi con spazi culturali, nonché aree destinate a spettacoli. 

Il Convento di San Domenico è stato utilizzato per quattro secoli ad uso religioso, fino al 1787. Poi nell'ottocento iniziò a svolgere le funzioni di carcere fino al 1995. Dopo un quarto di secolo, le speranze tornano a presentarsi con la forza di progetti e di imprenditori. Nella certezza che la restituzione e l'apertura di spazi affascinanti e misteriosi, rimasti chiusi per secoli, potrà diventare una nuova importante forza del centro storico di San Gimignano


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno