Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Cronaca lunedì 08 ottobre 2018 ore 08:45

Rissa tra detenuti armati di lamette e bastoni

Tre agenti della polizia penitenziaria sono finiti al pronto soccorso con ferite e contusioni. Erano intervenuti per ristabilire la calma



SAN GIMIGNANO — Tre agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti nel tentativo di sedare una rissa tra detenuti armati di lamette e bastoni. È accaduto nella serata di sabato 6 ottobre nella casa di reclusione e di San Gimignano. 

La rissa è avvenuta nella sezione detenuti comuni tra tre detenuti armati di lamette e bastoni, questi ultimi ricavati dai piedi dei tavoli di legno delle loro celle. 

Gli agenti, riferiscono i sindacati, sono stati a loro volta aggrediti e "Solo grazie alla loro professionalità e senso del dovere sono riusciti a ristabilire l'ordine e la sicurezza all'interno della sezione". Non senza conseguenze: i tre agenti hanno riportato ferite, traumi e contusioni tali da dover ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale di Siena.

 "L'ennesimo campanello di allarme -sottolineano i sindacati- dovuto anche alla mancanza di un dirigente e un comandante di reparto in pianta stabile". Figure che le stesse organizzazioni sindacali "Hanno chiesto con forza a più riprese" al provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria.

Mercoledì 10 ottobre, alle 9, davanti ai cancelli del carcere di San imignano, si svolgerà un sit-in di protesta del personale di polizia penitenziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno