Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Cronaca martedì 19 luglio 2016 ore 16:55

Sindaco eroe blocca il rapinatore

Dopo una rapina in banca, il malviventi in fuga è stato inseguito e fermato dal primo cittadino insieme a due muratori



SAN GIMIGNANO — Il sindaco di san Gimignano ha rincorso e bloccato un rapinatore che aveva messo a segno un "colpo" in banca. E’ accaduto oggi intorno alle 13 quando un malvivente è entrato a volto coperto e armato di taglierino nella filiale Mps in piazza della Cisterna nella località della Toscana. Dopo essersi fatto consegnare un sacco con le banconote, l’uomo è fuggito. A rincorrerlo due persone che in quel momento erano in banca e il sindaco Giacomo Bassi appena uscito dagli uffici comunali. La fuga del delinquente in mezzo a numerosi turisti è durata un centinaio di metri fino a quando i tre inseguitori lo hanno raggiunto e, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a fermarlo, disarmarlo e bloccarlo a terra. Poco dopo sono arrivati i carabinieri che hanno arrestato il rapinatore. L’uomo, secondo quanto accertato, è lo stesso che, un mese fa, aveva compiuto una rapina nella stessa banca, riuscendo a scappare con un bottino di circa 20 mila euro.

Il sindaco di San Gimignano, Giacomo Bassi, subito dopo la notizia è stato tempestato di telefonate, ma attraverso ilproprio profilo social ha voluto sdrammatizare: “Ma quale eroe, i veri eroi sono stati i due muratori che hanno rincorso il rapinatore e lo hanno fatto cadere. Io ho dato loro una mano ad immobilizzarlo dopo una breve rincorsa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna e successivamente quello dell'uomo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca