Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel villaggio di Lzyum, dove non c'è più una sola casa rimasta in piedi. Olga: «Anche il nostro liceo distrutto dai russi»

Attualità mercoledì 20 giugno 2018 ore 16:05

I primi 105 anni di nonna Lucia

Lucia Giusti spegne 103 candeline

Lucia Giusti ha spento 105 candeline. Un supercompleanno per lei è stato organizzato dalla Casa di riposo Belvedere di Lari



CASCIANA TERME LARI — Festeggiatissima da tutti gli ospiti, dal presidente Giovanni Bacci, dalla direttrice Miriana Rodio e da tutto il personale, Lucia rappresenta un po’ il punto di riferimento e di orgoglio di tutta la struttura.

Lucia Giusti è nata il 12 giugno 1913 a Castellina Marittima ed è arrivata a Lari da Pontedera, nel 1988, per sua scelta, alla Casa di riposo Belvedere.

La nonnina, sempre attenta alla sua persona, completamente autosufficiente fino ad ora, ha subito un trauma psicofisico ad agosto dello scorso anno, con la morte della figlia Maria Grazia. Un avvenimento innaturale, la morte di una figlia, che neanche la determinatezza ed il carattere forte di Lucia ha ammortizzato con facilità.

Il forte dolore ed il trauma le hanno procurato una spiacevole conseguenza: da allora deve spostarsi su una sedia a rotelle, ma il suo spirito è sempre presente, le capacità intellettive e di dialogo pure e la voglia di vivere anche.

“E’ un piacere sentirla, andare a trovarla, incitarla a dare continuità alla sua vita” dice il figlio Mauro.

Una festa grande, quindi, alla Casa di riposo larigiana, per il supercompleanno di Lucia Giusti che ha oltrepassato brillantemente il secolo: rinfresco, musica e un pranzo al ristorante in compagnia di parenti e amici più cari, sono stati organizzati per lei.

Lucia non ha nessuna voglia di mollare, si legge nei suoi occhi. Tutti quelli che l’hanno conosciuta non possono fare a meno di volerle bene e di augurarle di mantenere la sua salute e la sua voglia di vivere per molti e molti anni ancora.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità