Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Spettacoli giovedì 08 agosto 2019 ore 15:57

Matteo Bocelli, firma americana

foto twitter Capitol Records

Il cantante, che ha duettato col padre in tutto il Mondo, ha firmato un accordo con la prestigiosa etichetta Capitol Records



LAJATICO — "Benvenuto nella Capitol Family", recita un tweet della prestigiosa etichetta statunitense, accludendo una foto della firma di Matteo Bocelli.

Il figlio del tenore Andrea, dopo gli apprezzatissimi lavori con il padre ( il singolo "Fall on me", concerti in mezzo mondo, il palcoscenico di Sanremo e quello del teatro del Silenzio ) ed esibizioni in luoghi importanti della musica, è dunque pronto a spiccare il grande volo a livello internazionale.

Lo farà con un album atteso per il 2020. Matteo ha 21 anni e studia tuttora al conservatorio di musica di Lucca. Con la firma con la Capitol entra in una scuderia che vanta nomi famosissimi del panorama mondiale: Sam Smith, Bastille, Katy Perry, Eagles, Erykah Badu, Norah Jones, Marshmello, Mark Knopfler, Paul McCartney solo per citarne alcuni, mentre nei suoi Studios registrano nomi come Muse e Imagine Dragons.

"Grazie Capitol Records per aver creduto in me e nella mia musica. Sono onorato di far parte della tua famiglia insieme a tanti altri artisti talentuosi e iconici", ha scritto Matteo Bocelli in un post.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​L'incidente è avvenuto in un tratto molto pericoloso. Tre le persone rimaste ferite. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità