Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Cronaca giovedì 25 ottobre 2018 ore 15:35

Salvatore Mannino, i dubbi degli investigatori

L'imprenditore scomparso da Lajatico e ritrovato ad Edimburgo è stato indagato dagli investigatori che stanno approfondendo la sua vicenda



LAJATICO — Resta contornata di giallo la vicenda di Salvatore Mannino. L'imprenditore sparito misteriosamente da Lajatico il 19 settembre scorso e ritrovato in Scozia in stato confusionale un mese dopo, dove era stato ricoverato per una perdita di memoria dopo essere stato soccorso privo di sensi nella cattedrale di Edimburgo, è rientrato in Italia, è seguito dai medici ed ha la famiglia accanto.

Negli investigatori e anche in ambiente medico, a quanto si apprende, sono cominciati però ad insinuarsi dei dubbi sulla reale perdita di memoria dell'uomo.

Anzi, la Procura di Pisa dopo averlo sentito a sommarie informazioni dopo cinque ore di colloquio con i Carabinieri, ha deciso di indagarlo, più per sviluppare indagini nei suoi confronti che per contestargli accuse.

Della vicenda di Mannino si è occupata anche la stampa britannica e la popolare trasmissione "Chi l'ha visto", che ieri ha dedicato un servizio alla sua vicenda.

Una vicenda che presenta ancora molti lati da chiarire: l'imprenditore si allontanò dalla sua casa lasciando un biglietto cifrato e dei soldi in contanti. L'auto fu ritrovata parcheggiata a Pontedera e nessuno sa come ha poi raggiunto la Scozia.

Gli investigatori hanno acquisito i dati delle ricerche internet fatte da Mannino prima di sparire e continuano ad indagare per chiarire tutti i contorni della storia. Dalla memoria del computer sarebbero emerse ricerche su come scomparire senza lasciare traccia.

Il sospetto di investigatori e familiari, che andrà fugato con ulteriori esami ( Mannino è ricoverato nel reparto di psichatria di Pisa ) dei medici, che accertino se l'uomo porta avanti una messa in scena o soffra di qualche patologia, è che l'uomo finga e che comprenda perfettamente l'italiano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità