Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:12 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, lo spettacolo sulla Shoah interrotto da un professore negazionista

giovedì 26 novembre 2015 ore 19:25

Aggredirono l'arbitro, stangata per il Fabbrica

Foto d'archivio

Un giocatore squalificato per due anni, altri quattro fuori per mesi, come l'allenatore. Il direttore di gara era finito al pronto soccorso



PECCIOLI — Pioggia di squalifiche, multa e sconfitta a tavolino. Il giudice sportivo ha emesso i verdetti dopo che Fabbrica Perignano del campionato juniores era stata sospesa.

La partita si era giocata sabato 21 novembre ma era stata interrotta perché mancavano i giocatori effettivi per poter giocare (devono essere almeno sette per squadra, ndr). L'arbitro, pesantemente aggredito, aveva estratto cinque rossi prima di essere accerchiato, scortato fuori dal campo dai carabinieri e accompagnato al pronto soccorso per le lesioni, giudicate poi guaribili in cinque giorni.

Il giudice di gara ha emesso i pesanti verdetti: un giovane calciatore è stato squalificato per due anni, fino al 24 dicembre 2017. Gli altri quattro espulsi rispettivamente per sei mesi, quattro, tre e l'ultima sanzione, più leggera, per due gare. Provvedimenti anche per l'allenatore che dovrà vedere i suoi calciatori dalla tribuna per quattro mesi. Un dirigente è stato inibito per quattro mesi. Alla società Fabbrica è stata comminata una multa di 350 euro oltre ovviamente alla sconfitta a tavolino per 0-3.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità