Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Cronaca martedì 06 febbraio 2018 ore 12:15

Brichotel, protesta con sequestro di persona

Durante la mobilitazione al Brichotel tre giovani richiedenti asilo sono stati arrestati per aver sequestrato uno dei collaboratori della cooperativa



PONSACCO — Alla fine la protesta al Brichotel si è placata, ma tre persone sono finite in manette. Si tratta di tre giovani richiedenti asilo, di età compresa fra i 20 e i 27 anni, arrestati dai carabinieri della compagnia di Pontedera per sequestro di persona e violenza privata in concorso.

La protesta è stata messa in atto da una decina di migranti (dei trenta che risiedono al Brichotel) nel tardo pomeriggio di lunedì per lamentare la lentezza del rilascio dei documenti di identità. Oltre alla protesta però, i tre giovani stranieri, provenienti da Guinea-Bissau, Mali e Costa d'Avorio, hanno trattenuto all'interno del Brichotel, un collaboratore della cooperativa di 41 anni, minacciando di non rilasciarlo finché non fossero stati forniti loro i documenti richiesti.

Sul posto sono intervenuti sia i militari che il titolare della struttura che gestisce anche lo spazio Tinaia di Cascina. Una volta ristabilita la calma, i carabinieri hanno trasferito i tre migranti in caserma e li hanno trattenuti in camera di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo programmato per stamane a Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità