Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:13 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 19:30

Bere con le mascherine "adattate" in Valdera

La mascherina del progetto Drinksafe

Un progetto alternativo a mascherine che permettono di bere già presenti da tempo sul mercato. Lo hanno presentato tre pontederesi in Municipio



PONTEDERA — Cercando su Google "drinking mask" escono tante immagini di persone che bevono senza togliere le mascherine facciali. Da tempo questi modelli di mascherine (vedi le foto nella Gallery) possono infatti essere acquistate online ma quanto propongono i pontederesi Carlo Alberto Arzelà, Tristano Baldanzi e Stefano Bani con il loro progetto Drinksafe dicono sia un'altra cosa.

"Quelle in commercio sono mascherine che hanno semplicemente un tappo che consente il contatto fra esterno e interno e quando lo apri è come se togliessi tutta la protezione. Il nostro progetto consiste nell'applicare una valvola che permette di inserire e togliere la cannuccia senza fare passare aria".

Drinksafe - si legge in una nota - è un progetto dedicato alla collettività, un sistema di sicurezza brevettato che permette alle persone di bere senza dover togliersi la mascherina, ed è adattabile a tutti principali tipi di mascherina attualmente in commercio. Il dispositivo Drinksafe è riutilizzabile tramite sterilizzazione e può essere usato numerose volte. Semplice ed economico, Drinksafe si rivolge a tutte le persone, che per necessità, hanno esigenza di stare a contatto di altre persone, a tutti coloro che desiderano avere un momento di socialità in completa sicurezza. Utilizzare Drinksafe - continua la nota - significa poter diminuire la distanza sociale durante l’atto del bere e riappropriarsi delle relazioni umane. Drinksafe protegge, prima, durante e successivamente l’atto del bere, attraverso un sistema brevettato, anallergico e di facile utilizzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport