Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:50 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Cronaca sabato 28 gennaio 2017 ore 10:01

Il rapinatore della sala slot finisce in manette

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 34 anni accusato di avere rapinato un locale di Casciana Terme-Lari. Aveva picchiato il gestore



TERRICCIOLA — Durante la notte appena trascorsa i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Pontedera hanno arrestato a Terricciola un albanese 34enne per i reati di rapina e lesioni.

Lo straniero era stato identificato quale autore della rapina commessa, il 15 gennaio scorso, ai danni di una sala slot di Perignano, nel comune di Casciana Terme-Lari, quando, dopo aver giocato a una macchinetta, lo stesso aveva strappato dalle mani del gestore del locale la cassetta porta-monete della medesima slot e, dopo averlo colpito al volto, si era dato alla fuga.

Le indagini dei carabinieri hanno permesso l'identificazione dell’indagato e le successive risultanze investigative hanno permesso all'autorità giudiziaria di disporre la misura coercitiva a carico dell’albanese, che ora si trova in carcere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca