Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:56 METEO:FIRENZE17°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Alessia Piperno, la ragazza romana arrestata in Iran. I video da Teheran condivisi sui social

Cronaca giovedì 18 aprile 2019 ore 21:24

Simil Vespa cinesi, Piaggio vince in tribunale

La corte d'assise d'appello torinese ha in sostanza confermato il giudizio di primo grado: le fattezze dello scooter pontederese sono da tutelare



TORINO — La vicenda giudiziaria che da 6 anni vede la Piaggio contrapposta a due aziende cinesi, la Zhejang Zhongneng Industry Group e la Taizhou Zhongneng Import And Export, è arrivata oggi al secondo grado di giudizio. Ebbene, come in primo grado, i giudici torinesi hanno dato ragione all'azienda pontederese: le fattezze della Vespa, inconfondibili e riconoscibili dal 1945 ad oggi, sono una sorta di "marchio tridimensionale" e dunque non imitabile.

E' stata così rigettata per la seconda volta la tesi sostenuta dai legali delle due aziende cinesi, per i quali non sarebbe esistito diritto d'autore sulle linee estetiche della Vespa, riprodotte in modelli che la finanza sequestrò all'Eicma di Milano nel 2013.

Si tratta di una vittoria importante per Piaggio che da sempre combatte per tutelare il suo scooter, lo scooter più celebre al mondo. All'Eicma 2018, nel novembre scorso, per lo stesso motivo Piaggio ha fatto sequestrare alcuni modelli di scooter esposti da una concorrente tedesca. Segno che, vinta una battaglia, la guerra è ancora lunga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità