Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:FIRENZE5°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità giovedì 01 dicembre 2016 ore 15:33

La Strada del Vino vince il Premio Touring 2016

Foto di: immagine di repertorio

Il premio Touring dei Consoli di Toscana viene assegnato a realtà artistiche, ambientali, produttive, culturali e sociali tipiche della Toscana



VALDICHIANA — Il Premio Touring 2016 dei Consoli di Toscana se lo sono aggiudicato le 10 Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori fondamentali per la promozione della Toscana attraverso la grande varietà di prodotti agricoli che con sacrificio riescono ancora oggi a sopravvivere grazie alla dedizione ed alla professionalità dei nostri agricoltori. 

"Soddisfazione – ha commentato l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi - nel vedere riconosciuto dal Touring, con il suo premio, il lavoro che in questi anni le Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori hanno fatto con grande passione, sacrificio e amore per la propria terra".

Le Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori con i loro percorsi enogastronomici e culturali, sono di fondamentale importanza per uno sviluppo turistico integrato, rispettoso dell'ambiente e dell'identità locale. 

"Le testimonianze di una secolare civiltà legata all'agricoltura si legano così in modo armonico con innovazioni produttive ecosostenibili e realizzazioni di grande suggestione, come nel caso delle nuove cantine progettate da maestri dell'architettura contemporanea". - ha detto Gianluca Chelucci, Console regionale del Touring Club Italiano per la Toscana.

Ideato nel 2000 dal Corpo consolare toscano del TCI e promosso in collaborazione con gli assessorati regionali all'agricoltura e al turismo e alle attività produttive nel quadro delle attività realizzate con Vetrina Toscana, il Premio nasce per valorizzare il territorio con le proprie eccellenze culturali, architettoniche, del gusto e del saper fare.

"Il corpo consolare toscano del TCI – ha detto l'assessore al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo - propone da molti anni un appuntamento collegato con un riconoscimento speciale ai soggetti che promuovo il territorio in varie forme. Un premio simbolico ad un sistema di comunità, di imprese, di enti che lavorano per far conoscere angoli caratteristici della nostra terra, che rappresentano un'altra Toscana a cui la stessa Regione intende dare maggiore visibilità".

Le premiazioni prenderanno il via il 3 dicembre e la Strada del Vino Nobile e dei Sapori della Valdichiana Senese riceverà il premio il prossimo 8 aprile 2017.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno