Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 09 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Olivia Newton John: la trasformazione nel finale di «Grease»

Lavoro venerdì 20 ottobre 2017 ore 12:45

Via Rebrab, città tappezzata di striscioni

Decine di striscioni hanno invaso la città, il messaggio dei sindacati arriva forte e chiaro a Rebrab che ha incontrato Calenda



PIOMBINO — "Nuova era per Piombino", "Tre anni di bugie e falsità Cevital dalla città", "Via Cevital, ci stai rubando il futuro", sono queste alcune delle frasi scritte nero su bianca e fotografo una situazione ridotta ai minimi termini a Piombino.

I sindacati si sono già espressi durante l'attivo dei delegati Fim, Fiom e Uilm sottolineando che a questo punto non ci sono più scusanti (leggi l'articolo correlato). Del resto, in vista della scadenza del 31 Ottobre, le prospettive non sono delle più rosee per il polo siderurgico tanto che a preoccupare è quello che succederà dopo questa dead line. 

I sindacati chiedono che il Governo garantisca la continuità produttiva e per questo sembrerebbero esserci 300 milioni per le aziende in amministrazione straordinaria. Ma un nuovo campanello d'allarme è suonato tra i lavoratori; dall'azienda avrebbero riferito che dal 15 Dicembre non ci sarà più cassa per gli stipendi.

Dopo l'assemblea di giovedì, nella mattinata di oggi sono proseguite le azioni di protesta nelle stesse ore in cui l'imprenditore algerino Rebrab è a confronto con il ministro Calenda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una vettura contromano sulla Firenze Pisa Livorno si è scontrata con altre due automobili. Cinque persone sono rimaste ferite nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca