Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità lunedì 01 agosto 2016 ore 09:52

Prof furbetta, finta malata organizzava concerti

Una professoressa di musica, pratese di origine, ma insegnante in una scuola media della città, è stata condannata a restituire 97mila euro



PESCIA — Sistematicamente non si presentava a scuola, dove insegnava come professoressa di musica, presentando certificati medici per una "grave patologia"

Ma Maria Vittoria De Nuccio, 54 anni, pratese e professoressa di musica anche in una scuola media di Pescia, non era malata. Anzi. Nel frattempo organizzava concerti in giro per l’Italia a nome di un’associazione musicale di cui era presidente.

E sono stati proprio i certificati medici, provenienti via via da città diverse a seconda di dove si tenevano i concerti, a far drizzare le antenne alla Guardia di Finanza che ha segnalato il caso alla Corte dei Conti.

La Corte non ha perdonato la professoressa furbetta: è stata condannata a restituire allo Stato ben 97mila euro, pari agli stipendi che la donna avrebbe percepito nonostante l’assenza "ingiustificata" da lavoro.

Per la Corte, nella condotta della professoressa, si profila il "danno erariale" e calcola i soldi da restituire in 82mila euro, per gli stipendi presi senza prestare servizio, e in 15mila euro il danno di immagine della scuola

La denuncia era partita dall’ufficio scolastico Toscano per il periodo tra il 2009 e il 2013 durante il quale la De Nuccio doveva insegnare musica prima in una scuola media a Pescia, poi alla Convenevole di Prato. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio