Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:38 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Attivisti per il clima protestano all'aeroporto di Monaco di Baviera: chiusa per qualche ora la pista nord

Sport lunedì 07 marzo 2022 ore 17:15

Tirreno Adriatico, prima tappa e maglia a Ganna

Filippo Ganna
Filippo Ganna
Foto di: dal profilo Twitter

La cronometro di Lido di Camaiore al Campione del Mondo della specialità. In gara anche il filglinese Vincenzo Albanese della Eolo Kometa



CAMAIORE — Vincenzo Nibali, Alberto Contador, Nairo Quintana, Greg Van Avermaet, Michal Kwiatkowsli, Primoz Roglic, Simon Yates, Tadej Pogacar.

Sono i nomi altisonanti che si leggono scorrendo l’elenco dei vincitori delle ultime dieci edizioni della Tirreno-Adriatico, la breve corsa a tappe che è iniziata oggi a Lido di Camaiore e che si concluderà sulle sponde adriatiche il prossimo 13 marzo, in quel di San Benedetto del Tronto.

La competizione è nata nel 1966 e sembra fatta apposta per preparare i corridori alla Milano-Sanremo, la prima Classica Monumento del calendario internazionale, quest’anno in programma il prossimo 19 marzo.

Con questo spirito si sono presentati al via i corridori, ognuno sulla propria bicicletta fatta apposta per le cronometro, tutti con tutina attillata e casco aerodinamico.

E’ stata infatti una breve frazione a cronometro di 13,9 chilometri a dare il via alle ostilità sul lungomare della località della Versilia.

Oltre a Tadej Pogacar, che è compreso tra i favoriti per la vittoria finale dopo aver dominato sabato scorso le Strade Bianche, tutti puntavano gli occhi su Filippo Ganna e il Campione del Mondo a cronometro non ha deluso, nonostante Remco Evenepoel gli abbia dato filo da torcere fino alla fine.

All’intermedio Filippo Ganna era già in prima posizione e poco dopo ha raggiunto e superato il figlinese Vincenzo Albanese, partito un minuto prima di lui e che alla fine si è piazzato in centoduesima posizione, ad un minuto e ventinove secondi da Top Ganna.

Filippo Ganna ha vinto correndo anzi, volando, alla media di 54,5 chilometri orari.

Tadej Pogacar è giunto terzo staccato di quasi diciotto secondi, più indietro il Campione del Mondo su strada Julian Alaphilippe, ancora dolorante per la caduta di ieri alle Strade Bianche.

Domani la seconda tappa prevede l’arrivo a Monticiano, in provincia di Siena, alla fine di un percorso ondulato.

1° TAPPA – LIDO DI CAMAIORE / LIDO DI CAMAIORE

1 – Filippo Ganna in 15 minuti, 17 secondi, 70 centesimi

2 – Remco Evenepoel a 10 secondi e 33 centesimi

3 – Tadej Pogacar a 17 secondi e 68 centesimi

4 – Kasper Asgreen a 23 secondi e 52 centesimi

5 – Alex Dowsett a 25 secondi e 2 centesimi

Marco Burchi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Violenti temporali si sono abbattutti su parte della Toscana. Famiglie senza luce e acqua. Strade interrotte e treni in tilt per via di una frana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità