Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:29 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità sabato 14 marzo 2020 ore 19:00

Covid-19, i sindaci: "Non venite in Versilia"

mare

Con l'arrivo del weekend i sindaci della Versilia annunciano controlli serrati per il rispetto del decreto per il contenimento dell'epidemia Covid-19



FORTE DEI MARMI — Dopo il sovraffollamento registrato nelle località della costa versiliese durante lo scorso fine settimana che potrebbe aver facilitato un'elevata trasmissione del contagio da coronavirus Covid-19, i sindaci di Forte dei Marmi, Camaiore, Pietrasanta, Viareggio, Stazzema, Seravezza e Massarosa invitano tutti i cittadini a non venire nei loro territori comunali nel weekend in corso e durante prossimo, rispettando così le sollecitazioni del decreto del governo "Io resto a casa".

“E' un appello all'unisono e insieme ci stiamo muovendo - spiegano in una nota i sindaci - La polizia municipale di ciascuno dei sette comuni farà dei controlli serrati sulla circolazione e sulle motivazioni degli spostamenti, così come abbiamo chiesto al questore e alla polizia stradale di monitorare le uscite dai caselli autostradali per controllare che chi arriva da noi abbia seri ed inderogabili motivazioni". 

"Il Comune di Viareggio ha, tramite una apposita ordinanza del Sindaco, interdetto l’accesso alla spiaggia e la Passeggiata, mentre gli altri comuni rivieraschi, con minor estensione territoriale, hanno intensificato i controlli sulla spiaggia della Polizia Municipale - si legge ancora nella nota - Riteniamo che un incremento ingiustificato dell'affluenza potrebbe purtroppo accadere perché alcuni ancora non comprendeno e non rispettano le restrizioni imposte dal recente Dpcm".

"In questo momento - osservano i sindaci-  è necessario seguire pedissequamente la regola imposta dall'ultimo Dpcm che consente gli spostamenti esclusivamente per motivi di salute, lavoro e strette e compravate necessità".

"Ci dispiace per noi che siamo un paese turistico, dover rivolgere questo appello, ma è una situazione che non permette deroghe e quindi, ripetiamo, saremo estremamente vigili ed attenti e soprattutto rigidi nell'applicare le norme che sono previste affinché non ci siano forme ingiustificate di socializzazione e contatti" concludono i sindaci.

Infine un appello i dindaci della Versilia lo fanno anche a tutti i residenti: “In questo momento in cui le singole azioni di ciascuno sono importanti, vi invitiamo a non usare la possibilità di fare passeggiate come una scusa per uscire di casa a tutti i costi. Se si deve passeggiare o fare movimento, si fa da soli, senza fermarsi e creare capannelli, assembramenti e picnic e mantenendo la distanza interpersonale da chiunque".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità