Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord lancia missile verso il Giappone: le sirene d'allarme a Misawa

Attualità lunedì 02 novembre 2020 ore 14:52

Baccelli rende omaggio alle vittime di Sant'Anna

L'assessore regionale Stefano Bacelli a Sant'Anna di Stazzema per onorare le vittime della strage nazifascista, come Lello Lagorio 50 anni fa



STAZZEMA — Come 50 anni fa il primo presidente della Regione Toscana, Lello Lagorio, scelse di rendere omaggio ai martiri di Stazzema per commemorare il 2 novembre, così oggi l'assessore regionale Stefano Baccelli si è recato al sacrario di Sant’Anna in rappresentanza della Regione Toscana per ricordare, insieme a tutti i defunti, le vittime di un orrore dal quale sono nate la pace mondiale e la Costituzione italiana.

“Sant'Anna di Stazzema è il luogo in cui la morte ha più che mai sfidato la vita – ha detto Baccelli - Ricordare è l'unico strumento per non uscire del tutto sconfitti da questa terribile prova. Su questi monti, come ha detto Calamandrei, ‘è nata la nostra Costituzione’”. 

“Sono venuto su delega del presidente Giani – ha aggiunto - per onorare l’impegno preso da Lagorio il 2 novembre di 50 anni fa, quello di ‘additare a tutta la Regione in Sant’Anna di Stazzema il luogo sacro della nostra storia’. Questo luogo è stato simbolo del terrore, ma ha saputo diventare capitale della Pace, quella Pace che è l’unico strumento per provare a capire il dolore per chi non c'è più”.

Presenti alla messa officiata da Don Giacomo e alla deposizione della corona al cippo sulla piazza della chiesa, anche il consigliere del Comune di Stazzema Franco Tarabella e il vicepresidente dell'Associazione Martiri di Sant'Anna Umberto Mancini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca