Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Seregno, il 14enne spinto contro il treno in arrivo: le immagini dell'aggressione

Attualità sabato 16 dicembre 2017 ore 14:28

Attivate le idrovore al Lago di Massaciuccoli

L'impianto idrovoro della Bufalina

Le piogge intense degli ultimi giorni hanno portato il livello delle acque a salire, fino a 26 centimetri sopra a quello del mare



VIAREGGIO — Già se ne parlava da qualche giorno e alla fine l'impianto idrovoro della Bufalina è stato acceso. Dopo le forti piogge di domenica e lunedì, i livelli del Lago di Massaciuccoli sono aumentati sensibilmente, passando in pochi giorni da quota -11 a +26 cm rispetto al livello del mare. 

"Una escursione importante - hanno spiegato dal Consorzio di bonifica Toscana 1 -, ma che rientra nei normali movimenti del Lago di Massaciuccoli, che raccoglie nel suo invaso circa il doppio della quantità di acqua piovuta al suolo". Un fenomeno noto ai tecnici del Consorzio di Bonifica, che basano anche su questo fattore i calcoli per la gestione in sicurezza del lago caro a Puccini, inserito nella riserva naturale del Parco di San Rossore Massaciuccoli.

"L'accensione e la gestione 'in moto' dell'impianto della Bufalina non è cosa semplice - hanno aggiunto dal Consorzio -. L'impianto ha una potenza tale che tutto il sistema a valle deve essere preparato adeguatamente. Vanno quindi chiuse le numerose paratoie che si trovano lungo il canale, per evitare che l'acqua rientri nella pineta e verso l'abitato di Torre del Lago. L'acqua della frazione poi deve essere drenata da un secondo impianto, quello della Fontanella e prima di tutto è necessario aprire con un escavatore la foce della Bufalina".

"Con le forti mareggiate e le condizioni meteo instabili - ha sottolineato il presidente, Ismaele Rifolfi -, accendere la Bufalina è stata una misura necessaria per garantire i livelli di sicurezza idraulica del Lago di Massaciuccoli e di tutti gli insediamenti residenziali, artigianali e industriali che vi sono attorno. Manterremo l'idrovora accesa fino a quando i livelli non saranno tornati alla normalità e in condizioni di sicurezza".

Per mezzo dell'idrovora della Bufalina, il Consorzio è un vero controllore del livello del lago: quest'estate per contrastare la forte siccità, protrattasi fino a pochi giorni fa, oggi per contrastare la sovrabbondanza d'acqua.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cometa verde non si avvicinava alla Terra da 52.000 anni e ora eccola. Quando scrutarla con gli occhi al cielo, ma 'transiterà' anche sul web
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Monitor Consiglio

Attualità