Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Spari al comizio di Trump, l'ex presidente ferito all'orecchio alza il pugno
Spari al comizio di Trump, l'ex presidente ferito all'orecchio alza il pugno

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 16:41

Effetto lockdown, nei fossi tornano i tritoni

Un piccolo tritone
Un piccolo tritone

I piccoli anfibi sono stati ritrovati durante la pulitura dei fossi a Viareggio. Secondo l'Anbi è un segnale che l'ambiente adesso è meno inquinato



VIAREGGIO — I tritoni sono stati trovati nei fossi della pineta di Levante a Viareggio durante i lavori di ripulitura. Non è usuale osservare tali specie, perché l’inquinamento è una delle cause principali della riduzione di questi anfibi che, per una spiccata sensibilità alle sostanze chimiche, hanno la funzione di bioindicatori: in pratica sono segnali spia sulla qualità dell'ecosistema.

"Il forzato rallentamento delle attività umane dovuto al lockdown per la pandemia del Covid-19, deve essere occasione anche per una riflessione sull'inquinamento dell'ambiente", ad affermarlo l’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI), che segnala il caso della Versilia, dove questa volta a colonizzare l’habitat non è una specie aliena, ma il significativo ritorno dei tritoni.

I tritoni vivono tutto l’anno nel letto di foglie e sotto le radici delle piante e nel periodo primaverile è più facile osservarli, perché raggiungono le acque, a lento scorrimento, di fossi e canali per deporre le uova. I tritoni si nutrono di larve di zanzara e per questo sono anche ottimi alleati dell’uomo.

“Accertare la presenza di tritoni all’interno di un habitat palustre è una notizia importante per l’ecosistema, perché questi piccoli animali sono un segnale inequivocabile che l’ambiente non è inquinato – evidenzia Francesco Vincenzi, presidente di ANBI.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno