Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità sabato 07 ottobre 2023 ore 18:45

Antica anfora romana affiora dai fondali del porto

L'anfora di epoca romana rinvenuta nel porto di Viareggio
L'anfora di epoca romana rinvenuta nel porto di Viareggio

Il reperto rinvenuto a sorpresa durante l'iniziativa di recupero di pneumatici fuori uso organizzata da MareVivo. Via dal mare 480 chili di Pfu



VIAREGGIO — Un'antica anfora risalente all'epoca romana, del tutto integra, è stata rinvenuta sui fondali marini del porto di Viareggio. Il ritrovamento è avvenuto a sorpresa durante l'iniziativa organizzata da MareVivo per recuperare pneumatici fuori uso (Pfu) e che ha tolto dalle acque del mare versiliese 50 Pfu per un totale di 480 chili di materiali.

L'anfora è stata recuperata dai sommozzatori della squadra MareVivo e presa in carico dalla capitaneria di porto: verrà consegnata alla sovrintendenza per gli studi e accertamenti del caso.

La campagna Mare senza Pneumatici Fuori Uso è stata realizzata in collaborazione con il Comune e la Capitaneria di Porto di Viareggio, l’Autorità Portuale Regione Toscana, l’azienda Mansider srl che si è occupata del trasporto e dello smaltimento del materiale raccolto, Sea Ambiente e Sea Risorse e Cittadella della Pesca.

Il recupero di pneumatici fuori uso nell'iniziativa MareVivo

Il recupero di pneumatici fuori uso nell'iniziativa MareVivo

E' stata coordinata dalla Divisione Subacquea di Marevivo e svolta dai Sommozzatori del Porto - Lencisub e Underwater Service e dal Gruppo Operativo Subacquei di COMSUBIN – Marina Militare Italiana.

Gli pneumatici abbandonati in mare, ha ricordato Marina Gridelli di MareVivo Toscana, rappresentano un rifiuto permanente. Tuttavia, se gestiti correttamente, diventano invece "una risorsa riciclabile al 100% e riutilizzabile per creare nuovi materiali, nel rispetto dei principi dell’economia circolare". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno