Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE18°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità mercoledì 26 agosto 2020 ore 12:15

Folle fuga in A12, droga a bordo, polizia speronata

polizia stradale

Spericolata corsa di un automobilista che per fuggire dalla Polstrada ha superato i caselli e tentato una pericolosa inversione. Era drogato



VIAREGGIO — Un trentenne di Rapallo è stato arrestato dalla polizia stradale dopo uno spericolato tentativo di fuga sull'autostrada A12 che si è concluso al casello di Massa. Tutto è iniziato, a quanto pare, quando una pattuglia della polizia stradale gli si è accostata in una piazzola di sosta: gli agenti pensavano di dover prestare aiuto al conducente che, in risposta, ha ingranato la marcia ed è scappato per evitare il controllo. 

A quel punto è iniziato l'inseguimento. Da quanto emerso, l'uomo alla guida avrebbe urtato la macchina della polizia per poi superare il casello e tentare una pericolosa inversione di marcia per ritornare in autostrada. Qui l'auto della polizia è stata più volte speronata e solo dopo un po' gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo alla guida riuscendo a sfilare le chiavi dal cruscotto. Lui, però, non si è dato per vinto e, da quanto emerso, ha comincato a prendere a ombrellate i poliziotti. Solo dopo l'arrivo di una volante della Questura di Massa la situazione è tornata alla calma. 

Alla fine è venuto fuori che l'uomo aveva con sé due involucri pieni di hashish: dalle analisi è emersa poi la presenza nel sangue di tracce di cocaina e cannabinoidi. Da qui l'arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, detenzione di stupefacenti e guida sotto l'effetto di droga. I due agenti della Polstrada ne avranno per dieci giorni a causa delle lesioni riportate nell'inseguimento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno