Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 15 novembre 2019

Attualità martedì 18 agosto 2015 ore 11:13

Viareggio, il Carnevale estivo è un flop

Le sfilate di Ferragosto sono costate 150 mila euro alla Fondazione, ma gli incassi si sono fermati a 100mila euro. E il Commissario fa autocritica



VIAREGGIO — Chi sperava di poter sfruttare la voglia di mare dei toscani e delle migliaia di turisti che in questi giorni affollano le spiagge della Versilia per portare la folla delle grandi occasioni all'edizione estiva del Carnevale di Viareggi o si è dovuto bruscamente ricredere.

Il bilancio della tre giorni di sfilate ferragostane, che si sono concluse domenica scorsa, è impietoso: la Fondazione ha speso oltre 150 mila euro incassandone meno di 100mila.

Un passivo pesante che avrà ricadute sul bilancio della Fondazione e soprattutto sull'edizione 2016 del Carnevale, tanto che, nonostante per ora i conti non siano ufficiali, il Commissario straordinario Stefano Pozzoli ha fatto già autocritica. "Mi era stato sconsigliato di farlo nel fine settimana di Ferragosto – ha spiegato Pozzoli -. Muovendo l’eccezione che non avrebbe portato alcunché in termini di presenze turistiche sul territorio. Pensavo che attingendo dal grande bacino di arrivi della settimana clou la manifestazione avrebbe potuto avere maggior fortuna. Nessuno ha spiegato che ci saremmo scontrati con tutti i riti della stagione ma non è questo il tempo di fare recriminazioni".

In ogni caso poi la sfilata c'è stata e tre carri sono stati premiati: 'Mutti, la grande madre’ di Umberto e Stefano Cinquini, ‘Quello che non vorrei vedere’ di Massimo Breschi e ‘E il dolce è servito’ di Jacopo Allegrucci.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca