Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Cronaca martedì 27 agosto 2019 ore 17:00

Morte Franceschi, nuova denuncia della madre

Foto Facebook "Sulla pelle di tutti"

La famiglia di Daniele Franceschi ha annunciato che presenterà un altro esposto contro l'ospedale di Nizza, questa volta alla Procura di Lucca



VIAREGGIO — La famiglia di Daniele Franceschi, viareggino di 36 anni morto nell'agosto 2010 nel carcere di Grasse in circostanze ritenute dai familiari non ancora chiare, raddoppia l'azione legale contro l'ospedale di Nizza. 

La famiglia presenterà un altro esposto, questa volta alla procura di Lucca, per ottenere una risposta dalle autorità francesi sulla mancata restituzione degli organi di Franceschi, restituzione che la famiglia chiede da anni. Nei giorni scorsi la madre di Daniele, Cira Antignano, aveva annunciato di presentare per lo stesso motivo un esposto denuncia alla magistratura francese.

La salma di Franceschi venne rimpatriata senza organi e in avanzato stato di decomposizione e questo impedì di svolgere una corretta autopsia in Italia.

Per la morte di Daniele Franceschi furono condannati dal tribunale di Grasse in primo grado per omicidio involontario ad un anno di reclusione e di interdizione dalla professione il medico del carcere Jan Paule Estrade e l'infermiera Stephanie Colonna, poi assolta in appello.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca