Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Attualità venerdì 22 aprile 2016 ore 10:44

La solidarietà per l'uomo delle bolle

Il clochard che fa le bolle di sapone in Passeggiata è stato minacciato da un commerciante. Solidarietà anche da parte del sindaco Del Ghingaro



VIAREGGIO — Tutti vicini a Boris Egorov, il signore delle bolle. In tanti hanno manifestato la loro solidarietà, dal sindaco Giorgio Del Ghingaro, ai cittadini che per domenica hanno organizzato manifestazioni e sit-in. 

Se le bolle in Passeggiata non si possono fare. Boris vive facendo divertire i bambini con le sue magiche bolle di sapone, lo fa in Passeggiata a Viareggio. Lo fa da alcuni anni e non ha mai dato noia a nessuno, ha solo regalato sorrisi e allegria ai bambini che si fermano, incantati, davanti alle sue creazioni d'acqua e sapone. Ma giovedì scorso qualcosa ha interrotto quell'incanto. 

Da un negozio è uscito un commerciante che ha iniziato a minacciare il clochard russo e poi lo ha spruzzato con la canna dell'acqua, inzuppandolo. Volano parole grosse, da parte del commerciante, "Ma ti devo massacrare di botte?" "Ti spacco la testa".

L'intera scena è stata ripresa da Victor Musetti, un amico di Boris, che poi ha postato il video su Facebook. Un video diventato virale sul social network e non solo.

Da qui è nato un movimento di solidarietà nei confronti di Boris Egorov, anche chiamato dai bambini il signore delle bolle. In molti si sono stretti attorno al clochard, come il sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro che su un post su Facebook ha scritto: "Viva le Bolle di Boris! Siamo tutti portatori di altra vita".

Intanto per domenica è stata organizzata una manifestazione, annunciata su Facebook. Alcuni propongono di fare tutti insieme le bolle di sapone in Passeggiata. La solidarietà è tanta per Boris Egorov.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità