Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:31 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità venerdì 14 marzo 2014 ore 17:19

Vicesindaco di Firenze aggredito da ambulanti

Dario Nardella sarebbe stato minacciato e spintonato da commercianti del mercato di San Lorenzo, trasferiti dalla piazza della basilica ad un'altra



FIRENZE — La nuova collocazione in piazza del mercato centrale e' stata molto contestata dagli ambulanti ma soluzioni alternative, per ora, non sono state trovate. Piu' volte i commercianti hanno pubblicamente dichiarato di essere alla disperazione. Oggi, secondo alcuni testimoni, una trentina di persone ha atteso il vicesindaco nel corridoio del suo ufficio a Palazzo Vecchio pur non avendo concordato alcun appuntamento e, al suo arrivo, l'ha insultato e minacciato con frasi come ''Se rovini noi, noi roviniamo te'' e ''Sappiamo dove stai''.  Poi, in cinque, avrebbero cominciato a spintonarlo. A quel punto sono intervenuti alcuni agenti della Polizia municipale.
Qualche ora più' tardi Nardella, prima di prendere parte a un dibattito pubblico, ha dichiarato sorridendo: ''Non c'è stato alcun timore ma ho deciso di annullare la conferenza stampa di domani per la presentazione del piano degli ambulanti.  Non si ottiene soddisfazione dei propri diritti con l'arroganza, la prepotenza, le minacce e le intimidazioni''. ''Quando trenta persone arrivano davanti all'ufficio del vicesindaco senza farsi notare forse si sono impegnate per arrivarci in questo modo - ha aggiunto Nardella - Noi dialoghiamo con tutti, ascoltiamo tutti ma non faremo un passo indietro di fronte a questi comportamenti nella maniera piu' assoluta. La Polizia municipale ha fatto un verbale. Ognuno prenderà i propri provvedimenti''.
Ai cronisti che gli hanno chiesto se Matteo Renzi lo avesse chiamato, Nardella ha risposto: '''Per fortuna Matteo ha altre cose, piu' importanti, a cui pensare''.
Versione completamente diversa quella fornita dagli ambulanti del mercato di San Lorenzo che, in una nota, hanno precisato che nei confronti del vicesindaco ''non ci sono state nè offese nè minacce''. ''Dopo la mancata proposta del vicesindaco Nardella allo scadere delle 48 ore dal no della Sorpintendenza al trasferimento di alcuni banchi da piazza del Mercato ad altre aree - hanno dichiarato gli ambulanti - la nostra sopportazione è arrivata al culmine. Abbiamo deciso di andare a Palazzo Vecchio per incontrare i capigruppo in cerca di risposte, senza successo.  Nardella ci ha ricevuti di fronte al suo ufficio in una breve e accesa discussione che si è svolta in modo civile e nella quale alcuni hanno espresso la propria disperazione accumulata in due mesi senza lavoro''. ''Con 25 euro al giorno non è possibile coprire le spese minime per mandare avanti una famiglia - hanno concluso gli ambulanti -  Chiediamo garanzie e risposte concrete. Il vicesindaco ha assicurato un nostro rappresentante che per domattina elaborerà una proposta assumendosi le proprie responsabilità''.
Moltissime le manifestazioni di solidarietà arrivate a Dario Nardella da compagni di partito, colleghi, organizzazioni di categoria, sindacati e cittadini, anche attraverso i social network (vedi anche sezione Opinione leader del sito).
 ''I violenti non troveranno mai nel Pd un interlocutore perchè non è con le intimidazioni che si portano avanti le proprie istanze - ha dichiarato il portavoce della segreteria nazionale del Partito Democratico Lorenzo Guerini - Ci auguriamo che sull'episodio venga fatta la massima chiarezza affinchè Nardella possa continuare a dialogare con tutti in maniera aperta e schietta ma sempre all'insegna del confronto civile e democratico''.
Qui sotto il servizio Toscanamedia sulla serrata di protesta degli ambulanti del 20/1/2014, poco prima del trasferimento (vedi anche fotogallery)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio Toscanamedia sulla serrata degli ambulanti di San Lorenzo - 20/1/2014

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno