Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°33° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 20 agosto 2019

Cronaca lunedì 09 gennaio 2017 ore 19:00

Travolge e uccide mamma e zia, l'accusa è omicidio

Città sotto shock per la morte delle due sorelle investite dalla figlia di una delle due di fronte al Teatro Romano. La donna è stata arrestata



VOLTERRA — Le avrebbe centrate in pieno, andando dritto con l'auto verso la mamma e la zia, travolgendole e uccidendole sul colpo. La donna è stata arrestata con l'accusa di omicidio volontario e trasferita nel carcere Don Bosco di Pisa. Le vittime sono A.C, 70 anni, madre dell'investitrice, e la sorella L.C. di 75 anni. La terza persona coinvolta nell'incidente non è parente delle due vittime e della guidatrice.

Un testimone oculare dell'incidente ha dichiarato alla polizia che l'incidente è stato volontario. La donna avrebbe centrato in pieno con l'auto e ucciso la madre e la zia. Le due donne sono morte sul colpo. Le indagini sono coordinate dal pm Aldo Mantovani.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la donna era da tempo in cura per problemi psichiatrici presso la Asl locale e soffriva di manie di persecuzione. 

La donna, che lavora come Oss all'ospedale di Siena, è stata interrogata nel pomeriggio dal pm, non avrebbe saputo spiegare il proprio gesto, ripetendo più volte di non ricordare quanto accaduto ma ammettendo che la madre e la zia sarebbero stata la principale causa delle sue sofferenze.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca