comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:49 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Imprese & Professioni lunedì 30 novembre 2020 ore 12:20

​5 piatti tipici italiani di novembre

Novembre è un mese molto amato dagli chef, perché la natura in autunno ci offre delle materie prime davvero speciali, che ben si prestano alla realizzazione di numerose ricette culinarie



ITALIA — Quando arriva l'autunno le varie brigate si mettono all'opera per proporre ai propri clienti in ristorante delle prelibatezze tipiche preparate con gli ingredienti di stagione più amati. Abbiamo chiesto ad alcuni sous chef di selezionare i piatti più caratteristici di novembre e oggi ve li proponiamo in questo articolo. Se non sapete chi è il sous chef, sappiate che si tratta della seconda figura più importante all'interno della brigata: quella che prende ordini solo e direttamente dall'executive chef.

Vediamo dunque quali sono i 5 piatti tipici di novembre che ci sono stati proposti e che possiamo tutti provare a preparare in casa, perché piuttosto semplici.

1 Muffulette di San Martino

La muffulette di San Martino sono delle pagnottelle tipiche siciliane che vengono preparate generalmente in occasione della festa di San Martino. In realtà, per tutto il mese di novembre queste prelibatezze si consumano in gran parte dell'isola, dunque la loro preparazione non rimane relegata solo a questa giornata, in cui comunque non possono mancare. Le muffulette di San Martino sono pagnotte di grano duro che presentano una particolarità: nell'impasto infatti vengono aggiunti dei semi di finocchietto selvatico, che le rendono profumatissime e particolari. Le muffulette di San Martino vanno consumate come antipasto ancora calde, condite in modo semplice con un filo d'olio, origano, pomodori a fette e dei filetti di acciuga.

2 Vellutata di zucca

Un altro piatto tipico di novembre, preparato in moltissime regioni italiane durante la stagione autunnale, è la vellutata di zucca. Un primo semplice di origine contadina, che possiamo considerare anche economico visto che non prevede molti ingredienti. Si può preparare in purezza, utilizzando semplicemente della zucca (meglio quella mantovana) e condendo il tutto, alla fine, con un filo di olio extravergine di oliva. È però possibile anche arricchire la vellutata con del formaggio, in modo da renderla ancora più saporita e toglierle un po' del dolce che non tutti gradiscono.

3 Tajarin al tartufo bianco d'Alba

Un primo piatto decisamente raffinato e pregiato, tipico del Piemonte, sono i tajarin al tartufo bianco d'Alba che viene raccolto proprio nel periodo che va da ottobre a dicembre. I tajarin sono dei tagliolini piuttosto lunghi e sottili, tipici della tradizione piemontese e caratterizzati dalla presenza di abbondante tuorlo d'uovo. Il loro colore è infatti giallo acceso e vengono conditi con del burro e lo straordinario tartufo bianco d'Alba: una prelibatezza sempre piemontese.

4 Bagna cauda

Altro piatto tipico della tradizione piemontese e di novembre è la bagna cauda, che solitamente viene preparata e servita come piatto unico ma anche come antipasto in alcune occasioni. Si tratta di un intingolo a base di acciughe, aglio ed olio che viene servito in accompagnamento alle verdure fresche di stagione. Sicuramente da provare, perché eccezionale nella sua semplicità!

5 Castagnaccio toscano

Come dolce invece vi proponiamo il castagnaccio toscano, tipico della stagione autunnale e di novembre in particolare. Non a caso viene spesso preparato in occasione della festa dei morti. Preparato con farina di castagne, uvetta, pinoli, noci e rosmarino, è un dolce bello sostanzioso che merita però di essere provato. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca