Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°26° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Attualità giovedì 05 maggio 2016 ore 13:20

Gara Tpl, il Tar nega la sospensiva a Mobit

Il Tribunale amministrativo ha respinto la richiesta di sospendere l'assegnazione del servizio regionale di trasporto ad Autolinee Toscane



FIRENZE — Pochi mesi fa Autolinee Toscane, società che fa capo alla francese Ratp, è risultata vincitrice della gara europea bandita dalla Regione per affidare il servizio del Tpl ad un unico gestore. Contro l'esito della gara ha presentato ricorso al Tar l'unico altro concorrente in gara, il consorzio Mobit, che riunisce gran parte delle aziende che hanno gestito il servizio finora a livello locale.

Ma proprio oggi il Tar ha deciso di non accogliere sia la richiesta di sospensione che quella di annullamento della gara, riservandosi di pronunciarsi nel merito di quest'ultimo punto il prossimo 21 settembre.

La decisione del Tar mette fine anche alle polemiche innescate da alcune società del consorzio Mobit che, nelle ultime settimane, si sono rifiutate di far entrare nelle sedi aziendali i tecnici di Autolinee Toscane per prendere visione del parzo mezzi e acquisire una serie di documenti necessari al passaggio di consegne.

Il Tribunale ha infatti stabilito che questo genere di attiviutà, peraltro sollecitato anche dalla Regione, "non comporta interferenze nella funzionalità operativa degli attuali gestori del servizio e non pregiudica il suo corretto svolgimento nè deve comportare a carico dei gestori uscenti la rivelazione di segreti o privative industriali".

VINCENZO CECCARELLI SU TAR IN GARA TPL - dichiarazione


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità