Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 19 settembre 2019

Attualità lunedì 18 aprile 2016 ore 16:47

Meningite, ottomila vaccinazioni entro settembre

E' questo l'obiettivo dell'accordo siglato dall'Azienda Usl Toscana centro con la Federazione delle Misericordie, la Croce Rossa e l'Anpas



FIRENZE — Aumentano ancora i punti vaccinali per combattere la circolazione del meningococco C nelle province di Firenze, Prato e Pistoia. Misericordie, Pubbliche assistenze e Croce Rossa hanno messo a disposizione le loro sedi per le vaccinazioni, ampliando l’offerta in questa parte della Toscana dove si sono registrati i casi di contagio più numerosi.

Attualmente sono già disponibili 1200 i posti sulle agende rese disponibili dal no profit. L’appuntamento  può essere prenotato anche tramite il Cup.

Al momento sono  224.069 i cittadini che si sono vaccinati in tutta la Azienda Usl Toscana centro: 52.071 nel territorio pistoiese, 31.097 in quello pratese, 105.035 nell’area fiorentina e 35.866 nell’empolese.

La vaccinazione e gratuita dagli 11 anni in su ma, nelle ultime settimane, le prenotazioni sono in forte calo.

La fascia di erà più a rischio è quella compresa fra gli 11 e i 20 anni, la stessa dove più alto è il numero dei cosiddetti portatori sani, ovvero ragazzi che ospitano nella faringe il meningococco ma non si ammalano. 



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità