Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità martedì 25 ottobre 2022 ore 18:35

Agevolazioni Imu anche per i coniugi con la residenza in case diverse

Un modello per io versamento dell'Imu
Foto di repertorio

Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte Costituzionale, sollecitando i Comuni a fare controlli sulle utenze delle cosidette "dimore abituali"



ROMA — Anche i coniugi che hanno la residenza e la dimora abituale in due case diverse situate in Comuni diversi possono entrambi accedere alle agevolazioni Imu per l'abitazione principale, ciascuno per il proprio immobile.

Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte Costituzionale, spazzando via molti dubbi in materia. In particolare i giudici della Corte suprema hanno stabilito come unico criterio per accedere all'agevolazione che il proprietario dell'immobile vi abbia stabilito la propria residenza anagrafica e vi dimori abitualmente, senza fare alcun riferimento alla coabitazione con altri componenti del nucleo familiare.

Pertando, marito e moglie possessori di due abitazioni, situate nello stesso Comune o in Comuni differenti, se stabiliscono la residenza anagrafica e la dimora abituale ciascuno nel proprio immobile possono entrambi beneficiare delle agevolazioni Imu spettanti all'abitazione principale.

La Corte Costituzionale ha poi invitato i Comuni a fare opportuni controlli sul fatto che gli immobili in questione siano effettivamente la dimora abituale dei proprietari, accedendo ai dati relativi alle utenze di energia elettrica, servizi idrici e gas.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno