Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Cultura giovedì 20 novembre 2014 ore 15:45

The two Amalies

In occasione della mostra Angelo Pontecorboli, in consiglio regionale un incontro dedicato alla fotografa, pittrice e scultrice Amalie Rotschild



FIRENZE — "The two Amalies” è stata l’occasione per raccontare due diverse Amalie Rotschild, presente all'incontro fiorentino: la fotografa e testimone della rock revolution degli anni ’60 e ’70 e l'artista poliedrica, pittrice e scultrice, in grado di esprimersi attraverso mezzi classici come pittura a olio, acquerello, acrilici e materiali inusuali come alluminio, plexiglas, carta. 

Strumenti del racconto due libri, editi da Angelo Pontecorboli: il primo è una monografia dedicata all’artista, il secondo si intitola “A Photo Collection: Fillmore East, Woodstock, the Music Pictures and more…” e ripercorre l’attività della Amalie fotografa che ha ritratto i più grandi artisti rock del Novecento. 

La Rothschild, fotografa non ufficiale del Fillmore East, locale di New York dove hanno suonato i maggiori artisti della rock revolution, ha immortalato con il suo obiettivo esibizioni di Jimi Hendrix, The Who, Santana e altri grandi nomi in un periodo storico di grande fermento e cambiamento sociale.

“I dieci giorni dedicati dal Consiglio Regionale alla mostra di Angelo Pontecorboli e alle iniziative collaterali, come la monografia su Amalie R. Rothschild, rappresentano un atto di amore per la lettura e l’editoria ma anche un’occasione per riflettere sul ruolo del libro che siamo lieti di ospitare- ha spiegato Gian Luca Lazzeri, consigliere regionale membro dell'Ufficio di presidenza - La presenza della fotografa statunitense ci offre l’occasione di esplorare e avere davanti una delle testimoni oculari di un'epoca di profondo mutamento sociale che ebbe una eco profonda in tutto l’Occidente e nel nostro Paese”. 

La mostra di collage e grafica editoriale di Angelo Pontecorboli resterà allestita a Palazzo Panciatichi fino al 24 novembre.

Oltre a Amalie R. Rotschild, sono intervenuti lo storico delle religioni dell’estremo Oriente Silvio Calzolari; Mary Beckinsale, storica dell’arte e presidente emerito Studio Art Centers International; Percy No


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Gian Luca Lazzeri - dichiarazione

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno