comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°31° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 luglio 2020
corriere tv
Genova, «Oh, mio Dio»: l'urlo dell'uomo che filma il momento del crollo

Cronaca venerdì 04 settembre 2015 ore 09:45

Doping, maxi sequestro di anabolizzanti illegali

Operazione dei Nas legata a un'indagine internazionale. Un fiorentino stava organizzando un laboratorio clandestino per la produzione di steroidi



FIRENZE — Sono state sequestrate 135.000 dosi di steroidi anabolizzanti, oltre 630 chilogrammi di principi attivi di origine cinese, 2 milioni di dollari Usa, beni mobili ed attività. Sono stati eseguiti, inoltre, 92 arresti, decine perquisizioni e sequestrati 16 laboratori clandestini per la produzione di steroidi. Le perquisizioni effettuate negli ultimi giorni in Italia, anche grazie all'Europol, sono state eseguite in quattro abitazioni (a Livorno, Alessandria e Catania). In Italia sono state individuate dai carabinieri del Nas cinque persone accusate di aver prodotto clandestinamente steroidi anabolizzanti per farne poi commercio.

Proprio a Firenze uno degli indagati, un fiorentino, stava organizzando un laboratorio bloccato grazie a due distinte operazioni del Nas e dei carabinieri della Compagnia di Carpi.

Confezioni di steroidi anabolizzanti ed ormoni peptidici auto-prodotti o di provenienza industriale, tra cui testosterone e derivati, sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Firenze nel corso di perquisizioni effettuate nell'ambito di un'indagine internazionale contro la produzione e la commercializzazione di steroidi anabolizzanti illegali, molti provenienti dalla Cina, in Europa e nel Mondo.

L'Operazione Underground ha coinvolto le forze di polizia di 15 Stati. L'Italia è uno dei quattro Paesi insieme a Cipro, Belgio e Islanda ad aver lavorato a stretto contatto con Europol.

Nei laboratori clandestini sono stati sequestrati dispositivi per il riempimento di fiale, capsule, prodotti chimici e solventi, strumenti di laboratorio, principi attivi e materiali di imballaggio ma anche decine di confezioni di steroidi anabolizzanti ed ormoni industriale. Attrezzature e materie prime venivano acquistate in maniera prevalente tramite Internet ed importate presentando false dichiarazioni in sede doganale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità