Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Attualità sabato 02 settembre 2023 ore 19:20

Nel mare italiano una nuova specie di granchio blu

granchi blu

Se il Callinectes sapidus è diventato il tormentone dell'estate, ecco ora anche il granchio blu Portunus segnis originario del Mar Rosso



ANCONA — C'è una nuova specie di granchio blu che si affaccia ai mari italiani, precisamente nell'Adriatico all'altezza di Ancona: è il Portunus segnis, originario del Mar Rosso, di cui è stato catturato un esemplare e la cui presenza nelle acque marchigiane è stata attestata dal Cnr.

Se si moltiplicherà alla velocità della luce come la specie divenuta tormentone dell'estate, il Callinectes sapidus originario delle coste atlantiche americane, è presto per dirlo. Sta di fatto che il rinvenimento della presenza di un'altra specie aliena conferma come i nostri mari sempre più caldi continuino ad attrarre fauna finora ritenuta appannaggio di mete esotiche.

Anche questa seconda sfumatura di granchio blu vanta una capacità di riproduzione notevole. Se si adatterà ai mari italiani non si tarderà a saperlo.

Intanto prosegue la granchio-blu-mania in Italia e soprattutto in Toscana, dove la presenza del crostaceo alieno ha assunto proporzioni emergenziali proprio quest'anno generando però una corsa a pescarlo, catturarlo, comprarlo in pescheria o al supermercato, ordinarlo al ristorante o portarlo in tavola, trasformandolo insomma da danno a risorsa. 

Sotto gli ombrelloni non si è parlato d'altro: 8 italiani su 10 in un sondaggio online di Fedagripesca-Confcooperative hanno dichiarato di conoscerlo e di sapere che costituisce una minaccia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno