Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca sabato 13 marzo 2021 ore 17:55

Farmacista ucciso dal Covid, è il terzo in Toscana

Si tratta di un farmacista di Arezzo morto in ospedale per complicanze dovute al virus, è il 28mo decesso in Italia che riguarda la categoria



AREZZO — Dopo aver contratto il Covid-19 è morto all'età di 62 anni Luigi Spiganti, farmacista che lavorava nella farmacia comunale Giotto ad Arezzo. Spiganti è stato ricoverato da alcune settimane all'ospedale San Donato dove poi è deceduto per le complicanze dovute al virus. 

Luigi Spiganti è risultato positivo al Covid ad inizio Febbraio, proprio il giorno prima della vaccinazione di tutti i farmacisti.

Tra i collaboratori delle Farmacie Comunali di Arezzo dal 1990 e punto di riferimento della farmacia n.3 “Giotto". Noto alla città anche come stimato sommelier, lascia la moglie e due figlie.

E' il terzo farmacista deceduto in Toscana e il ventottesimo in Italia. A renderlo noto Andrea Mandelli, il presidente la Federazione degli ordini dei farmacisti italiani (Fofi) che in un comunicato si unisce al cordoglio dei familiari.

Gli altri due farmacisti deceduti in Toscana per Coronavirus sono Francesco Giglioni che lavorava a Marina di Pisa morto a Maggio 2020 e Antonio Tilli, morto ad Aprile e che esercitava a Pontassieve.

"Con profonda amarezza - scrive il Fofi - , il Comitato centrale della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani apprende la notizia della scomparsa del collega Luigi Spiganti che esercitava nella Farmacia Comunale. Punto di riferimento per la sua comunità, Luigi è il ventottesimo collega che ci lascia colpito dalla Covid-19 contratta mentre operava al servizio del cittadino. Tutti i farmacisti italiani si stringono ai famigliari e agli amici in questo momento di dolore".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno