Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Cronaca lunedì 08 agosto 2016 ore 12:27

In overdose dopo il permesso premio

Non ha fatto rientro al carcere di Firenze ed è stato trovato privo di sensi in mezzo alla strada. L'uomo è stato scaricato da un'auto di passaggio



AREZZO — A trovare il 40enne di Montemignaio sono stati gli agenti della polizia municipale. Nella segnalazione con cui sono stati invitati a intervenire, si parlava di una persona investita da un'auto in una strada di Arezzo.

Quando sono arrivati sul posto, gli agenti si sono resi conto che non si trattava affatto di un incidente. L'uomo, infatti, è caduto a terra in seguito a un malore, forse causato da un'overdose. 

Da quanto emerso dalle prime indagini, pare che l'uomo sia stato scaricato da un'auto che poi ha proseguito la sua marcia. Il 40enne è stato quindi soccorso e trasportato all'ospedale di Arezzo dove è stato piantonato. Dopo le dimissioni è stato portato nel vicino carcere di San Bendetto. Sono in corso indagini per identificare chi lo ha abbandonato a terra in gravi condizioni di salute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità