Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:51 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Zanni e il bronzo: «Dedico la medaglia a mio nonno, era con me in gara»

Attualità martedì 30 settembre 2014 ore 09:12

Ticket e fasce di reddito, c'è anche Open Toscana

La multipiattaforma della Regione puo' essere utilizzata per verificare e certificare on line la fascia di reddito e le eventuali esenzioni sanitarie



FIRENZE — Il 31 ottobre è il termine ultimo concesso ai cittadini toscani per verificare che sulle nuove ricette elettroniche sia riportato il reddito giusto o per rettificare eventuali redditi non corretti. La novità ha provocato lunghe code agli sportelli delle asl, proteste e reclami.

La Regione ricorda che, con in mano la propria tessera sanitaria attivata, la procedura puo' essere eseguita on line collegandosi con il sito open.toscana.it e cliccando sull'icona "Servizi". 

"E' un esempio pratico di come la tecnologia possa aiutare i cittadini e semplificarne la vita - hanno spiegato l'assessore ai sistemi informativi e alla partecipazione Vittorio Bugli e quello alla salute Luigi Marroni - uno dei tanti modi e servizi che sul portale Open Toscana sono a disposizione per ridurre al minimo la burocrazia e rendere più agile la pubblica amministrazione"

La ricetta sanitaria diventa elettronica e dal 31 ottobre la fascia di reddito non si potrà più autocertificare in farmacia ma verrà inserita automaticamente dal sistema informatico regionale attingendo alle banche dati dell'Agenzia delle Entrate e dell'Inps.

Quei dati possono essere però sbagliati oppure, in qualche caso, possono proprio mancare. Così la Regione ha scritto a 800 mila toscani per chiedere di autocertificare la propria posizione su carta oppure on line.

Dal primo novenbre, qualora sulla ricetta e negli archivi elettronici non sia presente alcuna fascia economica, l'utente sarà tenuto a pagare il ticket massimo. Oltre che on line, l'altra possibilità è rivolgersi agli sportelli delle Asl o utilizzare i punti Si.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giovane che abitava a Ponte Buggianese. Feriti anche il conducente dell'auto e un ragazza sbalzata fuori dall'abitacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca