Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità mercoledì 14 maggio 2014 ore 12:50

Avvisi agli ex vertici della Asl 7 Siena

Mugnai, Forza Italia, ripercorre la vicenda dell'Asl di Siena

"Piena luce su una vicenda sollevata da noi, evidentemente a ragione" spiega il vicepresidente della commissione sanità del Consiglio regionale Mugnai



SIENA — "Evidentemente non urlavamo alla luna - ha dichiarato il consigliere regionale di Forza Italia Stefano Mugnai, vicepresidente della commissione consiliare sanità,  alla luce degli avvisi di garanzia che nei giorni scorsi hanno raggiunto gli ex vertici dell’azienda sanitaria senese (notizia pubblicata sul Corriere fiorentino) per alcune assunzioni, fra cui quella di Tommaso Grazioso, ex responsabile della gestione economica e finanziaria della Asl 7 di Siena e indagato nell'inchiesta sul disavanzo di 10 milioni di euro denunciato in un esposto dall'attuale direttore generale Nicolo' Pestelli.
''Assunto come dirigente amministrativo nel 2009, Grazioso fece poi parte di un team che affianco' il commissario  della Asl 1 di Massa ai tempi delle verifiche sul bilancio  - riassume Mugnai - Terminato quell'incarico, Grazioso rientrò a Siena e dopo una breve selezione fu riassunto dalla Asl come responsabile della gestione economica e finanziaria con effetto retroattivo. Incarico terminato nell'estate 2012 quando il nuovo direttore generale della stessa Asl Pestelli presento' un esposto sul disavanzo da 10 milioni di euro''.
Sia nel 2012 che nel 2013 Mugnai ha più volte chiesto chiarezza sulle procedure che avevano portato, nel 2011, alla nomina di Grazioso attraverso interrogazioni e un intervento in aula.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca