Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 18 novembre 2019

Attualità mercoledì 05 agosto 2015 ore 14:06

Bancarel'Vino 2015, il gioiello della Lunigiana

Al via la 32° rassegna di valorizzazione della produzione gastronomica e vitivinicola, con noti marchi di vini toscani: Chianti e Gallo nero



MULAZZO — E' stata presentata in Consiglio regionale dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi insieme al sindaco di Mulazzo Claudio Novoa, al sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani, al consigliere regionale Giacomo Bugliani e a Simone Coccia presidente dell'associazione culturale "I profumi di Lamole" l'edizione 2015 della storica kermesse che ogni anno espone i prodotti d'eccellenza dell'enogastronomia toscana contribuendo ad arricchire l'offerta diversificata e apprezzatissima dei sapori e dei vini che negli anni hanno acquistato grande prestigio come il Chianti Classico e il Gallo nero di Lemole.

Una tre giorni (dal 7 al 9 agosto) con un ricco programma che offre un interessante fusione tra la valorizzazione della produzione enogastronomica e quella culturale che quest'anno sarà incentrata sul ricordo del celebre enologo Luigi Veronelli, cittadino onorario di Mulazzo e sulla riproposizione di un libro a lui dedicato, La vita è troppo corta per bere vini cattivi.

"I vini della Lunigiana sono piccoli diamanti da valorizzare - ha spiegato Marco Remaschi - i prodotti sviluppati dai piccoli viticoltori e dalle piccole aziende hanno contribuito a sviluppare un settore importante. Vini come il Dac Colli di Lumi, il Doc Candia dei Colli Apuani, l'ITG Val di Magra e l'ITG Toscana sono in grado di dare soddisfazioni al pari di marchi che hanno conquistato maggiore notorietà e dunque vanno supportati e promossi."

MARCO REMASCHI SU BANCAREL'VINO 2015 - dichiarazione
CLAUDIO NOVOA SU BANCAREL'VINO 2015 - dichiarazione


Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca