Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:08 METEO:FIRENZE22°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo, il balletto di Federica Pellegrini con Martina Carraro

Attualità lunedì 04 maggio 2015 ore 15:10

Benigni e il partito di Dante 'tipo' il Pd

Per celebrare i 750 anni della nascita del poeta, Benigni ha recitato il XXXIII canto del Paradiso a Palazzo Madama. Ma prima una raffica di battute



ROMA — Hanno assistito all'intervento di Benigni il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Senato Pietro Grasso, il presidente emerito Giorgio Napolitano., il ministro della cultura ln apertura Roberto Benigni ha scherzato sullo stesso Senato, il Partito Democratico e il premier Matteo Renzi.

"Questo anniversario cade al momento giusto - ha dichiarato l'artista - Se fosse arrivato fra due anni, il Senato lo avrei trovato chiuso". "Questo è proprio un posto dantesco - ha proseguito - Del resto Dante si è occupato di politica come dovrebbe essere considerata oggi, per poter servire, per costruire. Era impegnatissimo ma si è fatto molti nemici per il suo caratteraccio. Ma si sa, i politici fiorentini hanno un caratteraccio. Non gli andava bene essere guelfo, bianco o nero, nè ghibellino. Voleva far parte per se stesso, fondare il partito personale di Dante. Insomma, un Pd dell'epoca".

Poi Roberto Benigni ha prima spiegato e poi recitato a memoria l'ultimo canto del Paradiso. E il Senato lo ha ringraziato con una lunga standing ovation.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo due ragazze. Tutte e 5 le persone coinvolte nell'impatto sono finite all'ospedale. L'uomo è grave. L'incidente all'altezza di una rotatoria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca