Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità giovedì 10 novembre 2022 ore 18:40

Toscana a due velocità sull'andamento del Covid

provette covid

Un ritratto a luci ed ombre emerge dal monitoraggio settimanale condotto dalla Fondazione Gimbe. Prato unica provincia in Italia con casi in aumento



BOLOGNA — Tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva sopra alla media nazionale, ma non così in area medica. Diminuzione del 12,9% dei nuovi casi, ma peggiora la performance sui casi attualmente positivi per 100.000 abitanti che sono 1.357. E' la Toscana a due velocità rispetto al Covid-19 nella fotografia scattata dalla Fondazione Gimbe per la settimana dal 26 Ottobre al primo Novembre, che tra l'altro vede Prato unica provincia italiana con casi in aumento (+2,1%).

Il doppio registro si evidenzia specialmente sui contagi e sui ricoveri. La performance per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti peggiora e segna 1.357, ma i nuovi casi sono diminuiti del 12,9% rispetto alla settimana precedente. Quanto agli ospedali, mentre il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva è superiore a quello medio nazionale (2,5%), sotto media è invece quello nelle aree mediche (8,6%).

Sulle vaccinazioni, secondo il dato rilevato ieri 9 Novembre il tasso di copertura vaccinale della popolazione con quarta dose è del 29,7% a fronte di una media italiana del 23,6%. Nella fascia di età over 5 anni, l'8,1% non ha ricevuto alcuna dose di vaccino a fronte di una media nazionale del 10,5%; a loro vanno aggiunti quanti sono temporaneamente protetti per essere guariti da Covid da meno di 180 giorni (1,1%).

Sono invece l'11,1% coloro che hanno più di 5 anni e non hanno ricevuto la terza dose di vaccino (media italiana 10,8%), a cui vanno aggiunti coloro che sono guariti dal Covid da meno di 120 giorni e non possono quindi ricevere il richiamo (4,8%).

Quanto ai bambini fra 5 e 11 anni, ha completato il ciclo vaccinale il 38,8% della platea (media italiana 35,3%), mentre ha ricevuto solo la prima dose un ulteriore 3,7% (media Italia 3,3%). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno