Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità sabato 03 settembre 2022 ore 19:00

Cagnolino muore sbranato durante la passeggiata

cane passeggia al guinzaglio
Foto d'archivio

E' avvenuto per strada sotto gli occhi atterriti della proprietaria. Il piccolo cane è stato ucciso da due esemplari di grossa taglia



BORGO A MOZZANO — Choc a Diecimo, a Borgo a Mozzano, dove un cagnolino è morto sbranato da due esemplari più grandi in mezzo di strada durante la passeggiata, sotto gli occhi atterriti della sua proprietaria che non ha potuto fare nulla per salvarlo.

Il piccolino, di nome Buddy, è stato aggredito da cani di grossa taglia che in quel momento risulta fossero liberi. Lui invece si trovava al guinzaglio.

E' accaduto ieri sera 2 Settembre e a riferirlo attraverso il suo profilo Facebook è il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti che parla di "fatto brutto e gravissimo, che non deve assolutamente ripetersi, anche perché di fronte a queste situazioni sono in pericolo anche le persone".

Scatenato il popolo dei social, che ha orientato il dibattito sulle razze dei cani: un pinscher il cagnolino ucciso, due pitbull gli aggressori. Razza a parte, i cani che hanno sbranato Buddy non risulta fossero legati né contenuti in alcun modo dai loro proprietari. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca