Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità venerdì 04 novembre 2022 ore 14:25

Albero si abbatte sui binari e blocca la ferrovia

albero sui binari
Foto d'archivio

Ritardi, cancellazioni e limitazioni per i convogli sulla Siena-Grosseto. In mattinata disagi in Toscana anche per guasti sull'alta velocità



BUONCONVENTO — Un albero si è abbattuto sui binari bloccando il traffico ferroviario sulla linea Siena-Grosseto: è successo nelle prime ore del mattino all'altezza di Buonconvento

Dalle 7,15 è stato attivato nel tratto interessato un servizio sostitutivo con bus, ma la circolazione dei treni ha subito ritardi e rallentamenti fino a 90 minuti per un treno regionale, mentre un altro è stato cancellato e due convogli hanno subito limitazioni. I treni hanno ripreso a transitare con regolarità, ha fatto sapere Rfi, solo intorno alle 11.

Ma non è stata quella la sola fonte di disagio sulla rete toscana delle ferrovie, interessata in mattinata anche da due guasti sull'alta velocità. Il primo alle 9,35 è avvenuto a Orte, nel Viterbese, è stato un inconveniente tecnico sulla linea: ha prodotto rallentamenti fino a 30 minuti per 12 treni diretti a Firenze. La situazione si è normalizzata solo dopo le 11.

Ancora un inconveniente tecnico ma questa volta a un treno si è verificato in prossimità di Valdarno intorno a mezzogiorno e 10, sempre sulla linea dell'Alta Velocità. Il guasto è stato risolto e il traffico è tornato regolare verso le 12,40. Rfi certifica come effetti sulla mobilità ferroviaria rallentamenti fino a 25 minuti per 7 treni Alta Velocità, 1 Intercity e 1 Regionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno