Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:FIRENZE23°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington

Attualità sabato 02 maggio 2020 ore 09:12

Addio al carabiniere più anziano d'Italia

Giuseppe Palagi
Giuseppe Palagi

L'appuntato dei carabinieri Giuseppe Palagi aveva 104 e si è spento a Capannori. Partecipò alla campagna d'Africa e riuscì a fuggire dalla prigionia



CAPANNORI — Carabinieri in lutto, è morto all'età di 104 anni Giuseppe Palagi, era il più anziano dei militari in congedo dell'Arma e reduce della battaglia a Eluet el Asel, in Libia nel 1941.

Giuseppe Palagi è deceduto a Capannori, in provincia di Lucca, dove era nato e viveva. Si arruolò nell'Arma il 16 giugno del 1936 e nel 194, durante la Seconda guerra mondiale, fece parte del Primo battaglione carabinieri paracadutisti reali in Africa settentrionale dove prese parte alla battaglia di Eluet el Asel. Fatto prigioniero dopo la battaglia riuscì a scappare e a tornare in Italia nel 1946.

Prestò servizio da Palermo a Bolzano sino al 1968, anno in cui andò in congedo.

Con un post su Facebook l'Arma dei Carabinieri lo ricorda così: "Dopo 104 anni fatti di onore, coraggio e senso della Patria, si è spento oggi nel lucchese Giuseppe Palagi. C’era anche lui tra i Carabinieri del Battaglione Paracadutisti Reali il cui eroismo nella storica battaglia di Eluet El Asel del 1941 valse alla Bandiera dell’Arma la Medaglia d’Argento al Valor Militare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno