Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità martedì 10 giugno 2014 ore 11:17

Carne bovina infetta, sequestri e perquisizioni

Nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Perugia condotta nel nord e nel centro Italia, Nas in azione nelle province di Pistoia, Arezzo e Siena



ROMA — L'inchiesta, denominata 'Lio', riguarda l'illecita commercializzazione di carne infetta proveniente da bovini con marchi auricolari contraffatti e falsamente dichiarati di razza pregiata

Oltre che in Toscana, i Nas hanno eseguito 78 decreti di perquisizione e sequestro anche nelle province di Avellino, Viterbo, Foggia, Verona, l'Aquila, Tonino, Latina, Terni, Lodi, Roma, Matera, Rieti, Ravenna, Padova, Potenza, Pesaro e Perugia.

Secondo i dati di Coldiretti, dall'inizio della crisi è piu' che raddoppiato il valore dei sequestri di carne adulterata o accompagnata dal documentazione contraffatta o falsificata, toccando quota 112 milioni di euro e con il coinvolgimento di 1649 persone . 

''Con la crisi sono aumentati i rischi di frodi e di sofisticazioni - spiega Coldiretti - Va detto pero' che in Italia possiamo contare su un efficace sistema di controllo della carne che ci ha consentito di conquistare primati in Europa e nel mondo in termini di sicurezza alimentare''.

Coldiretti sottolinea anche che l'allevamento italiano ha un valore superiore ai 17 miliardi di euro e rappresenta il 35% di quello della produzione agricola complessiva. I bovini di razze pregiate doc, dal 2000 ad oggi, sono aumentati del 37% grazie al lavoro degli allevatori italiani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 83 anni è deceduto ed uno di 44 anni è stato ricoverato in codice rosso, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, personale del 118 e polizia stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro