Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -3°15° 
Domani -4°10° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 18 febbraio 2019

Cronaca domenica 11 febbraio 2018 ore 18:40

Rapina violenta, 'Arancia meccanica' in una villa

I banditi hanno picchiato il padrone di casa, legato la moglie, gli ospiti e sparato in aria. Rubati soldi e gioielli. Sul posto polizia e carabinieri



CARRARA — I banditi, armati e incappucciati, sono arrivati in una villa di Carrara nella serata di ieri. 

Quando la banda è entrata l'imprenditore era con la moglie e degli amici. A parte l'uomo gli altri sono stati legati. Sarebbero stati esplosi anche dei colpi in aria, per intimorire gli occupanti. 

All'imprenditore è stato ordinato di aprire la cassaforte. L'uomo, forse impaurito, non è riuscito ad aprire il dispositivo ed è stato picchiato.

I rapinatori hanno rubato comunque soldi e gioielli. Il padrone di casa, che è stato portato all'ospedale, ha riportato una costola rotta e varie contusioni.

La banda non ha lasciato tracce perché ha portato via il server con le immagini della videosorveglianza.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità