Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:16 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Cronaca martedì 12 novembre 2019 ore 16:45

Le monete antiche rubate sotterrate nel campo

Erano sepolte sotto terra le medaglie papali e le monete che i ladri sono riusciti a trafugare dal museo nonostante sia scattato l'allarme



CASTIGLION FIORENTINO — Si è risolto in pochi giorni il giallo delle sessantuno monete e medaglie antiche trafugate dal museo di Castiglion Fiorentino lo scorso 9 novembre. Le indagini dei carabinieri e della polizia municipale hanno permesso di risalire alla coppia di ladri che ha messo a segno il colpo, un ragazzo di 19 anni e uno di 23. Uno dei due aveva lavorato nel museo ed entrambi erano volti noti alle forze dell'ordine. 

Determinanti le immagini delle telecamere di videosorveglianza posizionate lungo la strada percorsa dai due. Proprio seguendo l'itinerario percorso dai malviventi gli investigatori sono arrivati al campo dove le monete erano state sepolte in attesa di essere poi recuperate, un campo vicino alla chiesa dei Cappuccini sempre a Castiglion Fiorentino. 

I due giovani sono stati denunciati per furto. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità