Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Cronaca lunedì 04 luglio 2022 ore 18:14

Rave in campagna, 630 persone identificate

rave party
Foto d'archivio

Di notte hanno forzato un posto di blocco e invaso un terreno a centinaia. Cinturata la zona per impedire altri arrivi. Alcuni poliziotti contusi



CASTIGLIONE DELLA PESCAIA — Si è concluso il rave party iniziato nella notte tra sabato 2 e domenica 3 Luglio con circa 700 persone, 630 delle quali sono state identificate dalle forze dell'ordine. Il fiume di persone aveva forzato un posto di blocco per poi invadere un terreno privato nelle campagne di Tirli, a Castiglione della Pescaia, in località La Zingara.

Le forze dell'ordine hanno cinturato la zona per impedire altri arrivi. L'elicottero dei carabinieri ha controllato l'area in sorvolo. Quindi il vertice tra le forze dell'ordine, coordinato dal prefetto di Grosseto Paola Berardino, a cui avevano preso parte il questore Antonio Mannoni, il comandante provinciale dei carabinieri Giuseppe Adinolfi e il comandante della guardia di finanza Cesare Antuofermo.

Per prima cosa le forze dell'ordine hanno chiesto di spegnere la musica, senza risultato. A seguito del loro intervento per ottenere lo stop alle diffusione di musica 7 poliziotti sono rimasti lievemente contusi.

Quindi si è passati al deflusso dei presenti, nel corso del quale sono stati appunto identificate 630 persone. Il prefetto Berardino si è congratulata con tutti gli attori dell'operazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vento fortissimo, sì, ma differente dalla tromba d'aria per il moto delle correnti e per gli effetti avversi che produce sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità