Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:53 METEO:FIRENZE11°15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca venerdì 01 ottobre 2021 ore 22:15

Adagia il bimbo accoltellato sul nastro trasportatore del supermercato

La donna, in stato confusionale, ha poi cominciato a chiedere aiuto. Sul corpo senza vita del piccolo ferite al collo e al torace. Aveva 2 anni



CHIUSI — Terribili momenti in un supermercato Lidl situato a Po' Bandino, frazione di Città della Pieve, in Umbria, a pochi chilometri da Chiusi Scalo.

Nel pomeriggio, mentre nel negozio decine di persone facevano la spesa, una donna ha adagiato il corpo senza vita di un bambino di 2 anni sul nastro trasportatore di una delle casse e ha cominciato a invocare aiuto di fronte agli occhi atterriti del personale e di altri clienti. Sul piccolo cadavere, presumibilmente il figlio della donna, spiccavano numerose ferite, inferte con un coltello al torace e al collo. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, hanno solo potuto confermare il decesso.

La donna ha 43 anni e abita in una casa famiglia di Chiusi e anche il bimbo dovrebbe essere ospite della steuttura. E' di origine ungherese. I carabinieri l'hanno fermata e portata in caserma dove, in apparente stato confusionale, avrebbe fornito versioni contrastanti sull'accaduto. Il padre si troverebbe all'estero.

I carabinieri hanno poi recuperato in un casolare situato nelle vicinanze del supermercato un passeggino macchiato di sangue e un coltello. L'infanticidio potrebbe essere stato commesso in questo stabile abbandonato ma non è l'unica ipotesi al vaglio degli inquirenti in questa vicenda dai contorni ancora oscuri.

Ancora non è stato chiarito neppure se il piccolo fosse ancora vivo quando la donna è entrata nel supermercato.

Notizia in aggiornamento

.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno