Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:32 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 26 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, l'enorme squarcio che si è aperto sulla montagna: la frana vista dall'alto

Attualità sabato 11 aprile 2020 ore 00:05

Cig in deroga in Toscana, 2.187 domande al giorno

Dal 31 Marzo all'8 Aprile la Regione ha ricevuto 19.686 richieste di autorizzazione alla cassa integrazione in deroga. La distribuzione nelle province



FIRENZE — Da martedì 31 marzo a mercoledì 8 aprile sono pervenute alla direzione Lavoro della Regione Toscana ben 19.686 richieste di autorizzazione alla cassa integrazione in deroga da parte di aziende con stabilimenti in Toscana.

L'assessore regionale al lavoro Cristina Grieco ha diffuso i dati di questo primo rapporto sull'andamento delle istanze di cig sul territorio regionale durante l'emergenza coronavirus.

La provincia in cui si sono avute più domande, secondo questa prima statistica, è quella di Firenze, 5083, seguita dalla provincia di Pisa con 2184 domande, da quella di Lucca con 2122, dalla provincia di Livorno con 1973 e quindi tutte le altre fino ad arrivare alla provincia di Massa Carrara, con il minor numero, 1092. Altre 244 richieste, relative a imprese con sede sempre nel territorio regionale, che sono state presentate fuori Toscana. Il numero medio giornaliero delle domande inviate è elevatissimo, 2.187.

I lavoratori coinvolti, secondo il primo report, sono 44.122. Di questi, 11.080 attengono alla provincia di Firenze, 5.064 a quella di Pisa, 4.948 alla provincia di Lucca, 4.416 a quella di Livorno ed a seguire a tutte le altre province, fino a quella di Massa Carrara che, con 2.365 lavoratori, è la provincia in cui si è registrato il minor numero di richieste per singoli dipendenti.

I giorni di cassa integrazione per ogni lavoratore sono in media circa 28, con un'oscillazione fra i circa 31 giorni chiesti mediamente per ogni lavoratore della provincia di Prato ai circa 25 della provincia di Pistoia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio è stato raggiunto dalle fiamme divampate nei locali dell'azienda. Soccorso in codice rosso, le sue condizioni sono serie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Attualità

Cronaca

Attualità