Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic a Sanremo: «Il duetto con Mihajlovic? Speriamo che anche lui non sappia cantare»

Attualità sabato 31 gennaio 2015 ore 15:45

Cinque anni di eventi per la capitale che fu

Presentato il calendario delle 62 niziative per le celebrazioni del 150esimo anniversario di Firenze capitale. Primo appuntamento il 3 febbraio



FIRENZE — "Il 3 febbraio daremo il via ad una serie di appuntamenti e progetti che supereranno il 2015 arrivando fino al 2021: cinque anni di eventi per i cinque anni in cui Firenze fu capitale". Con queste parole è stato presentato oggi a Palazzo Vecchio il calendario delle iniziative per le celebrazioni del 150esimo anniversario di Firenze capitale. 

A illustrarlo, oltre al sindaco Dario Nardella, il presidente del 'Comitato Firenze Capitale', Eugenio Giani, e il vicepresidente dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze Pierluigi Rossi Ferrini. 

Le celebrazioni, tuttavia, spiega il primo cittadino non saranno caratterizzate da un sentimento "malinconico del passato. Gran parte di questi progetti, infatti, saranno legati appunto alla cultura, alla riflessione sul ruolo dell'urbanistica, sull'architettura, sulle grandi istituzioni culturali". Inoltre, continua, l'idea è che le celebrazioni "lascino un segno tangibile in città". Per questo, ha aggiunto, stiamo lavorando per la riapertura della Torre della Zecca, per la realizzazione di una sezione dedicata al Risorgimento al Museo Stibbert oppure in altra sede e per il restauro delle statue che raffigurano personaggi celebri di questo periodo storico tra cui quelle di Bettino Ricasoli in piazza Indipendenza, di Manfredo Fanti in piazza San Marco e quella di Daniele Manin in piazzale Galileo". 

Per adesso sono 62 gli appuntamenti legati all'anniversario, anche se, confidano i promotori, "si tratta di una lista aperta in continuo aggiornamento".

Le celebrazioni del 150esimo anniversario di Firenze capitale si aprono con il taglio del nastro alle 11.30, martedì prossimo, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, con la cerimonia di commemorazione dell'arrivo del Re d'Italia Vittorio Emanuele II a Firenze. Saranno presenti, tra gli altri, l'attore Toni Servillo, che leggerà alcuni brani, lo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi che sarà il moderatore dell'evento e il sindaco di Torino, Piero Fassino.

Dario Nardella - Video
Eugenio Giani - Video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità